Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Bufera a Casapesenna, Garofalo attacca De Rosa e Piccolo: ‘Vogliono zittire l’opposizione’

11 / 09 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Caos totale in queste ore a Casapesenna, in virtù dei duri attacchi sia da parte del sindaco De Rosa che dell'assessore Piccolo, sia all'indirizzo del consigliere d'opposizione Raffaele Cangiano che del capogruppo Antonio Garofalo. Quest'ultimo in una nota chiarisce il gesto da parte sia dell'assessore che del sindaco affermando: "Nonostante i nostri buoni propositi, mediante la sottoscrizione di interrogazioni, continui solleciti e delucidazioni mediante organi di stampa, veniamo puntualmente tacciati di irresponsabilità e di spirito distruttivo, e non costruttivo. Allora mi chiedo: ma De Rosa, con tutta la sua amministrazione, voglio zittirci con simili attacchi? Vogliono metterci il bavaglio? O forse gli procura poca comodità chi racconta e vuole la verità, e soprattutto che le cose cambino? Non siete abituati al contraddittorio e al dialogo? Pensavate ad un'opposizione che stava zitta, e acconsentiva ad ogni vostra scelta? Vi siete sbagliati di grosso. Un'amministrazione - continua Garofalo - che pensa in positivo, e se ha voglia di cambiamenti, a mio avviso attua cambi anche in alcuni settori dove in passato c'erano lacune. In conclusione – aggiunge Garofalo - ci ritroviamo di fronte a persone prive di maturità per poter amministrare un territorio come Casapesenna, e il mio auspicio, prima che facciano qualcosa di dannoso sia per loro stessi, che per i cittadini, che imparino a dialogare".

casapesenna antonio garofalo opposizione marcello de rosa proteste maggioranza
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.