Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Bullismo nelle scuole, si muove anche il sindaco: ecco due progetti

16 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L’amministrazione di Recale, guidata da Patrizia Vestini, ha deciso di investire su alcuni progetti che interesseranno i ragazzi in età scolare. In particolare, nelle ultime delibere di giunta, si fa riferimento a due progetti, uno destinato ai ragazzi della scuola elementare ed uno ai ragazzi delle scuole medie. Progetti che, dopo i fenomeni di bullismo verificatisi alle scuole medie, possono assumere ancora maggiore significato. A scendere nei dettagli del progetto del laboratorio di ceramica e terracotta per i ragazzi delle scuole medie è stato l’assessore alla pubblica istruzione Lello Porfidia: “Un laboratorio espressivo-creativo che partirà a breve ed è destinato a circa quaranta ragazzi con particolare attenzione ai diversamente abili. Il laboratorio è strutturato su una lezione settimanale di tre ore ciascuna e proseguirà sino a chiusura dell’anno scolastico. I tempi saranno quindi concordati con la dirigente scolastica, la dottoressa Vincenza Della Valle, che si è subito mostrata disponibile ad arricchire l’offerta formativa delle scuole di Recale. Il laboratorio vuole essere uno strumento per potenziare le capacità cognitive dei ragazzi, sviluppare le capacità percettive e creative e favorire lo sviluppo di competenze trasversali che migliorino il comportamento sociale. Questo tipo di laboratorio non deve quindi essere visto solo come potenziamento delle abilità manuali ma delle intelligenze “diverse” che possono migliorare anche il senso di autostima”.
Politica Recale Grazzanise Aversa Aversa Camigliano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.