Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caccia, insediato in Provincia il comitato tecnico faunistico venatorio di Caserta

23 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Presso la sede della Provincia di Caserta in viale Lamberti (area ex Saint Gobain) si è insediato il  Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Provinciale (CTFVP), istituito con Decreto n. 53 del 30/12/2013 a firma del presidente della Provincia, Domenico Zinzi. Si tratta di un importante organo tecnico-consultivo, previsto dalle leggi regionali  n. 8/1996 e 12/2013, ed è composto dal presidente dell’Amministrazione Provinciale o suo delegato, che lo presiede, dal dirigente dell’Ufficio Caccia e Pesca, dai rappresentanti delle associazioni venatorie, ambientaliste ed agricole. Nel corso dei lavori del Comitato, presieduto dal consigliere provinciale Domenico Carrillo - delegato alla Caccia - è stato programmato il ripopolamento faunistico anno 2014, che prevede l’acquisto e l’immissione sui territori a vocazione faunistica di 700 lepri, di 8000 fagiani (2000 in più rispetto allo scorso anno), nonché di 2000 starne. I rappresentanti del Comitato hanno espresso grande soddisfazione per l’aumento del numero di selvatici da ripopolamento ed hanno avanzato proposte e suggerimenti ritenuti degne di considerazione da parte del Presidente dell’assemblea. Il lancio della selvaggina, come per legge, avverrà alla chiusura dell’annata venatoria corrente, ed è previsto nel prossimo mese di marzo. “Abbiamo tenuto conto – ha spiegato il consigliere provinciale delegato alla Caccia, Domenico Carrillo – delle istanze provenienti dal mondo della caccia che, attraverso le attività e le proposte avanzate dalle associazioni del settore, ha fornito un importante contributo alla realizzazione di questo programma di ripopolamento. Rispetto allo scorso anno abbiamo aumentato la quantità di fagiani immessi sul territorio: ciò testimonia l’attenzione che la Provincia, e in particolare il Presidente Zinzi, dedica al comparto della caccia e ai suoi operatori”
provincia caserta comitato faunistico faunistico caccia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it