Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cade la prima testa in Comune: si è dimesso il dirigente all`Urbanistica

24 / 05 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' caduta la prima testa al Comune di Aversa. Il sindaco Giuseppe Sagliocco aveva annunciato di voler cambiare subito strategia rispetto a quanto fatto dal suo predecessore Domenico Ciaramella. Ed appena messo piede in Comune, ecco che è subito caduta la prima testa. Si tratta del dirigente del settore Urbanistica Antonio Di Santo, l'architetto che dopo essere stato assessore della giunta Ciaramella era stato 'pilotato' nella squadra di dirigentu con un contratto a tempo determinato. Un incarico che era stato chiesto ed ottenuto dall'allora vice sindaco Nicola De Chiara, ma che ha portato non pochi problemi nel centrodestra, visto che Di Santo è stato, alcuni mesi fa, al centro di un duro scontro con alcuni esponenti della coalizione di centrodestra (Nicola Golia in testa). Di Santo si è dimesso subito dopo l'elezione del nuovo sindaco, ma solo per non essere cacciato lui, visto che il sindaco di Aversa lo aveva ampiamento avvertito. E proprio Sagliocco ha confermato l'avvicendamento:  “A causa della intervenuta cessazione di un contratto stipulato dalla precedente amministrazione e concernente un rapporto di lavoro a tempo determinato, ho ritenuto opportuno conferire, nell’immediato, all’Arch. Ciro Navarra le funzioni precedentemente assegnate ad altro dirigente”.
Politica Aversa Eventi Mondragone Mondragone camorra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.