Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Calcio. Il papà dei fratelli Cannavaro alla festa del 66esimo compleanno del Marcianise

10 / 01 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nonostante le temperature polari e la giornata gelida, grande calore e successo venerdì scorso per il 66esimo compleanno dell’US Marcianise. Presso la sede storica dell’U.S. Marcianise, in piazza Umberto I, celebrazione in grande stile dell’anniversario, come da tradizione ormai da sei anni a questa parte, grazie al fervido impegno del cassiere Domenico Mezzacapo detto Mimì Altobelli (per la sua sfegatata passione per l’Inter). A 66 anni dalla nascita dell’US Marcianise, l’associazione dimostra di essere ancora viva e partecipa con entusiasmo ad ogni iniziativa che vada nel senso dei valori proprio dello sport ovvero la lealtà, lo spirito agonistico, lo stare assieme. Testimonianza fattiva la presenza di tante vecchie glorie come i marcianisani Angelo Piccolo, Giuseppe Letizia, Antonio Tartaglione, Giuseppe Tartaglione, Carlo Cutillo e la presenza dei figli del compianto Allegretta. Non potevano mancare le bandiere come Giovanni Pasquariello, Marco Fazzi, Walter Acierno, Michele Corsale, Bernardo Sandovalli, Roberto Busino, Raffaele Tafuri e non per ultimo Pasquale Cannavaro papà del campione del mondo Fabio (ora allenatore in Cina) e Paolo attualmente al Sassuolo. L’amministrazione comunale ha voluto dare il suo saluto con il sindaco Antonello Velardi, l’assessore Nicola Salzillo ed il comandante dei vigili urbani appena insediato Alberto Negro. “Le migliori scelte della vita sono quelle fatte con il cuore, che siano andate bene o male, poco importa, perché sai che in quel momento hai messo un pezzo di te stesso ed è quello che conta realmente”. Questo è il motto dell’associazione che conta 120 iscritti, ma ha comunque bisogno di un concreto sostegno per allungare la propria vita, e grazie all’ottimo lavoro di Mimì “Altobelli”, del presidente Vincenzo Sagliano e del vice Domenico Campomaggiore fa si che da sei anni questa festa si realizza con tanto di taglio di torta finale e gadget storici che rinfrescano la memoria sportiva di tanti marcianisani e non solo, la ferma volontà del Mezzacapo infatti va sempre indietro nel tempo andando a scovare sempre cimeli storici che riportano in auge la Gallino Sud di un tempo e di certo non può mancare la gloriosa Rifo Sud poi Barilla Sud senza tralasciare i fasti più recenti con il Real Marcianise e Progreditur Marcianise. Un excursus storico a trecentosessantagradi per il “circolo” fondato il 14 gennaio del 1951 divenuto nel tempo un pezzo di storia della città di Marcianise, “onore e rispetto” i principi fondamentali che hanno tenuto in vita l’associazione per tutti questi anni. 

calcio marcianise compleanno festa papa fabio cannavaro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.