Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TRUFFA ALLE POSTE | Due casertani tentano di cambiare vaglia con documenti falsi: arrestati. IL NOME

07 / 06 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due persone sono state fermate all’ufficio postale di Cassino dagli uomini dell’arma dei carabinieri ed il sostituto procuratore Alfredo Mattei ne ha disposto l'arresto. Si tratta di due Casertani, Pasquale R., 56enne di Sessa Aurunca e residente a Castel Volturno, l' altro residente a Mondragone, i quali hanno tentato di cambiare alcuni rimborsi fiscali, per un importo di 2mila euro, con una carta d’identità falsa intestata ad un uomo residente a Palermo.

L' intervento di una dipendente delle Poste, insospettita dall’atteggiamento nervoso del presunto intestatario del documento, ha allertato i carabinieri mentre tratteneva nell’ufficio il truffatore. Il suo complice, che lo aspettava all’esterno, ha tentato invano di fuggire avendo capito che la truffa era ormai stata scoperta. 

 

 

 
truffa poste mondragone
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.