Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CAMORRA, 33 CONDANNE Respinti i ricorsi: carcere per la moglie ed il figlio del boss di Caserta

30 / 01 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Cassazione ha respinto i ricorsi presentati dagli avvocati difensori per 33 imputati del processo Officina del crimine che ha permesso di sgominare una fitta rete criminale di affiliati al clan Belforte tra Caserta, Marcianise e Maddaloni. Solo tre i ricorsi accolti, quelli per conto di Giuseppe Desiato, Marco Secondo e Luigi Verde, le cui condanne sono state annullate. Confermate, dunque, anche le sentenze a carico di Concetta Buonocore e Fulvio Della Ventura, rispettivamente moglie e figlio di Antonio Della Ventura ‘Coniglio’, boss del clan Belforte a Caserta. Le indagini hanno svelato molti episodi estorsivi nei confronti di imprenditori e commercianti e la gestione monopolistica del traffico di cocaina nel comprensorio di Caserta e dei comuni Maddaloni e San Nicola la Strada da parte dei referenti del clan Belforte, i quali versavano all’organizzazione una tangente di 50 mila euro mensili sui ricavi dello spaccio. Costretta a pagare la tangente anche un’impresa appaltatrice delle opere di realizzazione del comando dei vigili urbani di San Nicola la Strada. 

LE CONDANNE CONFERMATE DALLA CASSAZIONE

Giovanni Anziano di Capodrise 12 anni

Aniello Bruno di Marcianise 9 anni e 4 mesi

Pasquale Bruno di Marcianise 9 anni e 4 mesi

Concetta Buonocore di Caserta 9 anni e 4 mesi

Michele Caliendo 4 anni

Rosa Caserta 10 anni e 8 mesi

Francesco Correra 14 anni

Giovanni Daniele di Caserta 4 anni e 4 mesi

Fulvio Della Ventura di Caserta 18 anni

Mauro De Prezzo 8 anni e 8 mesi

Agostino De Rosa 11 anni e 4 mesi

Angelo Feola 13 anni

Michele Fiorillo di Caserta 11 anni e 4 mesi

Pasquale Magliocca di Maddaloni 11 anni

Giovanni Maiello 9 anni e 4 mesi

Vincenzo Mataluna 12 anni e 8 mesi

Mario Palladino 12 anni e 8 mesi

Salvatore Palmieri 10 anni

Carlo Picillo 10 anni

Giovanni Principio 9 anni e 4 mesi

Armando Santonicola di Marcianise 8 anni

Gerardo Santoro 11 anni e 4 mesi

Antonio Tartaglione 11 anni e 4 mesi

Lorenzo Valentino 11 anni e 4 mesi

Franco Cortese di Marcianise 6 anni e 8 mesi

Anna Di Lucca, 8 anni e 8 mesi

Domenico Fiorillo, 6 anni e 8 mesi

Francesco Grillo, 4 anni

Pasquale Mandato, 6 anni

Carlo Petrillo, 8 anni e 8 mesi

Gaetano Piccolo, detto Tavernello, 20 anni

Gaetano Solla, 4 anni

caserta camorra 33 condanne officina del crimine maddaloni san nicola la strada
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.