Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CAMORRA Funzionari ed imprenditori sotto processo per il Centro Direzionale Vanvitelli

25 / 09 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Diciannove perone tra imprenditori, funzionari del Comune, politici e affiliati al clan Belforte sono stati rinviati a giudizio nell'ambito dell'inchiesta sul Centro Direzionale Vanvitelli, realizzato, secondo l'impostazione della Dda, grazie ai finanziamenti economici ed ai buoni uffici di Salvatore Belforte e dei suoi accoliti. Sono finiti sotto processo il dirigente del Comune Fulvio Tartaglione, il funzionario del Comune Matteo Alberico, il capoclan pentito Salvatore Belforte, Gennaro Buonanno, il pentito Bruno Buttone ed il fratello Claudio Buttone, Mariano Capone, Luca Di Fuccia, Eugenio Di Nuzzo, Delia Di Paola, Augusto Di Pascale, Luigi Franzese, l'imprenditore ex consigliere comunale Angelo Grillo, l'imprenditore Pasquale Lombardo, Marotta Concetta, Angelo Piccolo, Francesco Picone, Fabio Raucci, Sandra Tassieri. Hanno patteggiato la pena, invece, il pentito Michele Froncillo ed Ulisse Severino

camorra marcianise centro direzionale vanvitelli belforte processo dirigente
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.