Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CAMORRA IN OSPEDALE Polverino sotto processo con la sorella del capoclan

13 / 07 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'ex consigliere regionale di Caserta Angelo Polverino (Pdl) e' stato rinviato a giudizio nell'inchiesta della Dda di Napoli sulle infiltrazioni del clan Zagaria nell'azienda ospedaliera di Caserta. Con Polverino sono stati rinviati a giudizio anche Elvira Zagaria, sorella del boss dei Casalesi Michele Zagaria, l'ex dirigente del Dipartimento di Ingegneria Ospedaliera dell'azienda ospedaliera casertana Bartolomeo Festa. Il processo e' stato fissato per il 29 ottobre prossimo.

Secondo l’impostazione accusatoria condivisa dal giudice per le indagini preliminari, dalle attivita' investigative sono emerse la piena operativita', all’interno della struttura sanitaria, del clan Zagaria (fazione operante nel Comune di Casapesenna del clan dei Casalesi) ed una pervasiva e consolidata rete di connivenze e collusioni venutasi a creare – sotto la regia dei boss della camorra casertana -  tra appartenenti al mondo della pubblica amministrazione, della politica e dell’imprenditoria. Attraverso le quali il sistema degli Zagaria riusciva a controllare e gestire, in regime di assoluto monopolio, gli appalti e gli affidamenti diretti di lavori all’interno dell’Ospedale casertano.

caserta ospedale camorra angelo polverino elvira zagaria processo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.