Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CAMORRA Estorsione ad un imprenditore, condannato a 4 anni di carcere

10 / 11 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Accusato di estorsione a due imprenditori edili, è stato condannato a 4 anni di carcere Francesco Argenziano, 39 anni di Portico di Caserta. L’uomo era imputato insieme ad altre persone, tra cui il boss Petruolo e la moglie, per aver chiesto il pizzo ai due imprenditori edili che avevano vinto un appalto al Comune di Macerata, minacciando di far parte del clan Belforte.

portico camorra condannato francesco argenziano estorsione clan petruolo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.