Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

NUOVA BUFERA AL COMUNE | 4 dipendenti rinviati a giudizio. C' e' anche il funzionario già arrestato per le mazzette sui condoni. I NOMI

22 / 03 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Quattro dipendenti del Comune di Maddaloni, di cui 2 vigli urbani e 2 funzionari dell' ufficio tecnico, sono stati rinviati a giudizio per l' autorizzazione illeggittima data, ai campi di calcetto di via Serao, attività che si vorrebbe dimostrare legata a persone che vivono nella cosiddetta 'zona grigia' della legalità.

Si tratta di un'inchiesta portata avanti dal pubblico ministero Alessandro Di Vico che ha inquisito, oltre a Michele Della Peruta, il funzionario del Comune, quello coinvolto nell' inchiesta delle mazzette sui condoni, altri 3 dipendenti che sono stati tutti rinviati a giudizio. Si tratta di Domenico Correra, pure lui componente dell'ufficio tecnico e due noti vigili urbani: il comandante facente funzioni Domenico Renga e Giovanni Diglio.

campo calctto maddaloni sequestrato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.