Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Personale del cantiere dei servizi ambientali fuori organico, la denuncia della Flaica

14 / 10 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Flaica uniti Cub Caserta segnala il reiterato impiego di personale, estraneo all’originaria pianta organica del cantiere dei servizi ambientali di Cancello e Arnone. Il sindacato ha atteso la conclusione del periodo stagionale, riscontrando la permanenza di personale eccedente, già segnalato in una nota del 7 ottobre. Pertanto, in assenza di un valido riscontro, la Flaica in osservanza a quanto disciplinato dalla L.R. n.14/16 chiede un intervento urgente della Regione Campania, allo scopo di evitare che ambiguamente si possa favorire la cantierizzazione di lavoratori che, per effetto delle normative vigenti, al superamento dei 240 giorni di permanenza sul cantiere, maturano per diritto l’assorbimento. "Si ricorda, inoltre, che il recente passaggio di cantiere, esperito presso il Comune di Cancello Arnone, ha interessato il trasferimento di 10 unità. Pertanto ogni eventuale ampliamento della pianta organica, non rispettoso delle normative vigenti, sarà osteggiato in ogni modo nelle sedi opportune”, dichiarano i rappresentanti sindacali.

cancello arnone lavoratori rifiuti fuori organico flaica
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.