Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Canone Rai, la tassa più odiata dai casertani. Evasione del 90%

23 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il canone Rai agli italiani proprio non va giù. Bastano le cifre a sgombrare il campo da ogni dubbio: il 41% dei cittadini non paga la tassa di concessione per la tv pubblica. Ciò emerge da uno studio condotto da Krls Network of Business Ethics, per conto dell’Associazione Contribuenti Italiani. La nostra provincia di Caserta ha il primato di essere una di quelle in cui risultano maggiori evasori del Canone, assieme a Imperia, Foggia e Bolzano. Qui si sfiora il 90% delle famiglie. Più virtuose sono risultate quelle di Siena, Aosta, Campobasso e Pescara (12%). L’evasione della tassa di concessione televisiva era già cresciuta di molto nel 2011, saltando da un 22% dl 2005 al 43%. Si stima, pure, che il prossimo anno possa crescere ancora di qualche punto percentuale.
Caserta Politica Aversa Capua Capua Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.