Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

IN...CANTO DI NATALE | Il concerto con la partecipazione di 150 ragazzi

19 / 12 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Lunedì 16 alle ore 17:00, nella casa albergo per anziani S. VINCENZO DE PAOLI a CASTELMORRONE, si è tenuto il concerto 'In...Canto di Natale 2019'.

Un evento che ha visto la partecipazione di 150 ragazzi tra coristi e strumentisti dell'Istituto Comprensivo De Amicis - da Vinci.

L’iniziativa, è stata ideata, promossa e coordinata, dall’Istituto De Amicis-da Vinci, fortemente voluto dalla Dirigente, dott.ssa Tania Sassi e dal responsabile della casa di riposo dott.Gennaro Ravone. Le insegnanti delle 5 della Primaria e i docenti dell'indirizzo musicale della Leonardo, consapevoli del ruolo della scuola nel contribuire a formare un orientamento di valori nei giovani quale elemento significativo della loro identità personale promuovono stili di vita positivi improntati alla partecipazione e alla solidarietà.

Educare significa anche capacità di accorgersi dell’altro, superare la mancanza di disponibilità ad assumere ruoli di responsabilità in prima persona. Il foltissimo  pubblico presente al concerto ha tributato, insieme ai nonni della struttura, una partecipazione e un apprezzamento commosso ai giovani artisti, coro (classi 5' primaria) e orchestra (alunni secondaria da Vinci), diretti dalla prof.ssa Rainone Gerardina.


PROGRAMMA

  • Fra Martino  di  J.F.Rameau(coro a cappella)
  • Inno alla gioia  di  Beethoven (tedesco)
  • Il bambino della pace di F.Mendelssohn
  • Jingle bells di J.L.Pierpont
  • Adeste fideles di j.Wade(latino)
  • Quanno nascette ninno di S.Alfonso de Liguori
  • Piccolo valzer di Curci
  • I pirati dei Caraibi
  • Valzer di Strauss
  • Gli angeli delle campagne-tradizionale francese
  • Feliz navidad di j.Feliciano(spagnolo)
  • Astro del ciel F.Gruber
  • Jingle bell rock di Beal e Boothe
  • Marcia di Radetzky di Strauss

 

coro natale caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.