Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caos anagrafe a Santa Maria CV, Mastroianni attacca Di Muro: 'Gioca allo scaricabarile'

06 / 03 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"La pezza è peggiore del buco". In questo modo Salvatore Mastroianni, referente del Nuovo Centrodestra di Santa Maria Capua Vetere, ha respinto al mittente le parole con le quali il sindaco Biagio Di Muro ha giustificato il disservizio del Comune di non poter riuscire ad emettere le carte d'identità per quei cittadini che ne fanno regolarmente richiesta. "Il gioco allo scaricabarile messo in campo dal sindaco Di Muro lascia il tempo che trova. I fatti sono che i residenti del nostro Comune, grazie al disservizio dell'Ente da lui guidato, non riescono ad avere il proprio semplice documento d'identità. Il sindaco non può, voce del verbo potere, scaricare le proprie responsabilità su altre istituzioni: lui, e solo lui, è il sindaco della nostra città e pertanto è l'unico responsabile dei servizi erogati dal nostro Municipio. Le assurde e pleonastiche giustificazioni articolate da Di Muro su questa triste storia di mera inefficienza di un elementare servizio erogato dal nostro Comune evidenziano esclusivamente il maldestro tentativo politico di scaricare le proprie responsabilità amministrative su altri organi o istituzioni. Questa è la verità, tutto il resto sono solo inutili chiacchiere e distintivo".

santa maria capua vetere carta didentita salvatore mastroianni biagio di muro disservizi comune
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.