Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caos ausiliari a Santa Maria CV, Mastroianni: ‘Figuraccia di Di Muro ai danni di lavoratori e città’

20 / 01 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"L'approssimazione e l'impreparazione politica con la quale l'amministrazione comunale di sinistra Mattucci-Di Muro-Stellato sta affrontando le vicende dei parcheggi e degli ausiliari della sosta lascia a dir poco senza parole". In questo modo il riferimento politico dell'opposizione di centrodestra Salvatore Mastroianni è intervenuto in merito al caos che in questi giorni sta caratterizzando l'intera questione parcheggi a Santa Maria Capua Vetere. "Chiedere alla stazione unica appaltante di indire e svolgere una gara e poi, a distanza di ben cinque mesi dall'affidamento provvisorio, accorgersi di chissà quali problemi e conseguentemente procedere ad un inizio di revoca dell'affidamento: sono tutti passaggi che fanno pensare ad una situazione pressoché surreale. Sia per la pericolosa eventuale esposizione dell'Ente comunale ad azioni risarcitorie di chi si vede prima affidare un servizio (affidamento per sette anni a circa quattrocento mila euro all'anno) e poi se lo vede revocare dal Comune e, per adesso, non ancora dalla stazione unica appaltante, ma soprattutto per l'assoluta incertezza lavorativa degli stessi ausiliari della sosta che dall'oggi al domani non sanno nulla, ma proprio nulla, circa il loro futuro e quello delle loro famiglie. Senza dimenticare gli innumerevoli eventuali disservizi a discapito della nostra città. Un'altra pagina da dimenticare di quest'Amministrazione di sinistra che, dopo quattro anni di mandato, sta ancora forse tentando di capire cosa voglia dire gestire una città importante e difficile come la nostra".

santa maria capua vetere ausiliari parcheggi salvatore mastroianni appalto revoca
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.