Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni a Capodrise. Crescente: ‘Giardino dei Saperi e dei Sapori al Parco Rodari’

|

26 / 05 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«Il parco "Gianni Rodari" rappresenta per gli abitanti di Capodrise uno straordinario luogo di aggregazione. Nonni, nipoti, madri, padri hanno imparato a conoscersi, a riconoscersi e a creare una rete di solidarietà e di scambio. Si tratta di un angolo prezioso del patrimonio pubblico, che necessita di più cura, più attenzione e di una maggiore sorveglianza». Angelo Crescente, candidato a sindaco della lista n.1 "Patto Per Capodrise" rivela la sua idea sulla riqualificazione di Parco "Rodari". «Da sindaco – ricorda –, ne ho garantito l'apertura fino al 31 dicembre del 2014: ci sono le delibere che lo dimostrano, che sono atti pubblici. Lo avrei riaperto il 21 marzo dell'anno dopo, in coincidenza con arrivo della primavera, ma, pochi giorni prima, il mandato si è interrotto per i motivi che tutti conoscono. Un inciso: non ho notato sollevazioni popolari dei miei avversari quando, quest'anno, il commissario ha lasciato le famiglie in strada dal 1 gennaio al 18 aprile. Gestire un'area pubblica con quelle caratteristiche – prosegue Crescente – significa, innanzitutto, tutelare i bambini che lo frequentano; significa, poi, assicurarne la vigilanza, la manutenzione, il potenziamento delle strutture. E il Comune non ha le risorse economiche per poterlo fare da solo. Governare è confrontarsi ogni giorno con la realtà, non è come presentare un'interrogazione consiliare dai banchi dell'opposizione, scrivere un post su Facebook o parlare a un comizio in piazza. Il mio progetto di riqualificazione del "Rodari" parte dall'esigenza di migliorarne la fruibilità e di garantirne un uso non stagionale. Rispetterò la sua vocazione ludico-ricreativa, ma introdurrò un percorso tematico, chiamato "Amico Bio", sul cibo e sulla corretta alimentazione dei più piccoli, che sfocerà in un punto di ristoro, inserito in una tensostruttura modulare e polivalente. Resterà un bene pubblico aperto a tutti e tutto l'anno – conclude Crescente – e tutto l'anno e sarà gestito in concessione, nell'ambito di un partenariato pubblico privato».

capodrise elezioni candidato sindaco crescente parco rodari
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.