Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cappello sveglia il Partito democratico di Caserta. 'Serve subito la direzione provinciale'

26 / 10 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Faccio appello a tutti i democratici e le democratiche affinché uniscano le proprie energie e risorse con l’obiettivo comune di un valido progetto di cambiamento”. E’ un invito all’unità quello che lancia Vincenzo Cappello, Presidente dell’Assemblea Provinciale del Partito Democratico di Caserta, in una fase complicata della vita del Partito e alla vigilia di un importante appuntamento elettorale per il futuro della Regione Campania, in cui sarà proprio la condivisione di scelte e prospettive a costituire un valore indispensabile per raggiungere traguardi da troppo tempo sfuggiti. Punto di partenza e passo decisivo secondo Cappello è la necessità di costituire al più presto la nuova Direzione provinciale, quale organo di indirizzo politico ma anche deputato all’incontro, al confronto, alla discussione, da troppo ormai assente nel cuore del Partito. “Una Direzione che sia rappresentativa in modo paritario di tutte le sensibilità e le anime, un luogo vero di discussione che affronti con serietà i problemi del territorio e i bisogni delle persone, un organismo che viva nel rispetto delle esigenze dei tanti territori e dei moltissimi Circoli che chiedono a gran voce un Partito all’altezza dei tempi e delle gravi crisi in atto”. Una prospettiva questa che assume una maggiore rilevanza alla luce della brillante affermazione del Pd alle ultime Elezioni Europee, anche in provincia di Caserta, che se da un lato ha posto sulle spalle del Partito la responsabilità di essere all’altezza del consenso tributato da elettori ed elettrici, dall’altro ha messo in luce il successo della strategia dell’unità: “Il Pd unito è un Pd che convince e vince. Fratture, divisioni e distinguo non fanno bene all’immagine di un gruppo che ha invece l’obbligo di mostrarsi compatto e risoluto nell’affrontare le esigenze dei cittadini”. Un’unità che possa divenire per il Partito Democratico punto di forza per imporsi nel ruolo di leader della coalizione di centrosinistra, alternativo alla proposta politica e amministrativa del centrodestra che ha disfatto la Regione Campania, nella direzione di un significativo cambiamento del Paese, quel cambiamento che il Pd ricerca e che crede realizzabile attraverso scelte importanti, forse anche impopolari, che riescano nell’intento di imprimere quella svolta tanto desiderata dagli italiani. “Ora è il nostro tempo – sostiene il presidente Vincenzo Cappello - non possiamo perdere questa storica occasione di ammodernamento della politica e del rapporto con i cittadini.”

partito democratico caserta enzo cappello direzione provinciale raffaele vitale peppe roseto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.