Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Cesaro in visita al Cira: “Nuove tecnologie a supporto dei beni culturali”

15 / 04 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo Antimo Cesaro ha fatto visita al Centro Italiano Ricerche Aereospaziali di Capua, dove è stato accolto dal presidente Luigi Carrino. "Le nuove tecnologie possono rappresentare un formidabile supporto alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali. In particolare i risultati raggiunti oggi dalla ricerca aerospaziale, mettono a disposizione del nostro ricco e diffuso patrimonio artistico-architettonico una serie di strumenti, dai satelliti ai velivoli, passando per i droni, fondamentali per un monitoraggio ed una videosorveglianza sempre più necessaria per prevenire danni derivanti da agenti naturali ed atti di vandalismo. Il CIRA è un centro di eccellenza nazionale con il quale stiamo già studiando forme di collaborazione, tenendo anche ben presente il suo ruolo di incubatore di imprese innovative sul territorio", ha dichiarato Cesaro. Altro argomento di confronto è stato il progetto del CIRA che prevede la realizzazione di un Parco Tecnologico dell'Aerospazio. "L'idea di realizzare un parco tematico di questo tipo in una zona dove sono presenti altri grandi attrattori culturali –ha detto Cesaro- viene vista dal Ministero con molto interesse, perché permetterebbe di allargare e differenziare la fruibilità turistica della provincia casertana, proiettandola verso un futuro che possa essere all'altezza del suo glorioso passato".

capua cesaro visita cira tecnologie beni culturali
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.