Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Le foto della vergogna a due passi dall'autostrada: rifiuti abbandonati e bruciati

21 / 12 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Terra  dei  fuochi  continua   a bruciare ed il  fenomeno  dell’abbandono  di  rifiuti  sulle  strade da  parte  di  ignoti  è ancora  all’ordine  del  giorno. E  durante  l’ennesimo   monitoraggio  del  territorio  effettuato  dai  volontari  D.E.A   “Difesa  Eco  Ambientale” nel  territorio  di  Capua, in  una  stradina   accessibile  da  via  Martiri  di  Nassirya  che  fiancheggia  l’autostrada  del  Sole  (una  parallela  di  via  Casa  Cerere) nell’area  di  riferimento  è  esistente   un insediamento abitativo  mobile, hanno  riscontrato  più  aree  oggetto  di  abbandono  e  smaltimento  illecito    di  rifiuti  speciali  pericolosi.  Dai  residui  di  ceneri  di combustioni è  stato  altresì  riscontrato che in  alcuni  casi i rifiuti  sono  stati smaltiti  mediante  incenerimento  a terra. Tra i resti dei materiali  sono state rinvenute numerose  cassette  della frutta  di  plastica, fili elettrici, carcasse  di  frigoriferi, monitor  Tv, pneumatici, indumenti, polistirolo, filtri olio    taniche, guaine bituminose, inerti di demolizioni, materassi, ferrosi e, inoltre, centinaia e centinaia  di  sacchi di  plastica  assimilabili ai rifiuti urbani. 

capua discarica abusiva autostrada rifiuti bruciati rom
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.