Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

DRAMMA IN PIENO CENTRO | Sfonda la porta di casa e trova la mamma impiccata

16 / 02 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dramma nel centro storico di Capua. Una donna è stata trovata priva di vita all’interno della sua abitazione sia in una traversa del tratto finale di corso Gran Priorato di Malta. A fare la drammatica scoperta è stata la figlia che da questa mattina stava tentando di mettersi in contatto con la madre, purtroppo invano.

Prima le telefonate, tutte andate a vuoto, poi il suono del campanello. Nulla ha dato esito. A quel punto la giovane ha deciso di sfondare la porta ed ha fatto la tragica scoperta: la madre, una donna di 50 anni di origine ucraina, ma da tempo domiciliata a Capua, si era infatti impiccata. Immediato è stato lanciato l’allarme, ma la poveretta era già morta da qualche ora, stando almeno alla prima ricostruzione.

Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e una gazzella dei carabinieri della Compagnia di Capua. I militari dell’Arma hanno informato l’autorità giudiziaria: si attende il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che dovrà ora decidere se disporre ulteriori esami sulla salma visto che la donna era da sola al momento della tragedia o restituirla ai familiari. Al momento l’ipotesi battuta dagli investigatori è quella del gesto estremo: si cercano elementi utili anche all’interno dell’appartamento.

 

donna impiccato casa capua
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.