Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

L'archeologia incontra la città': domenica 18 alla scoperta delle "ciampate del diavolo"

13 / 12 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il 4 agosto 2001, la leggenda delle "Ciampate del diavolo", ossia delle "orme del diavolo", lasciava il posto alla Scienza e una nuova, straordinaria scoperta catturava l'interesse dei ricercatori. Il 13 marzo 2003, la prestigiosa rivista "NATURE", con la pubblicazione di una nota ufficiale, consacrava l'importanza della scoperta e validava i risultati delle prime ricerche, catturando l'interesse del mondo intero in meno di 24 ore. L'incontro/confronto con Adolfo Panarello, uno dei ricercatori impegnati da 15 anni nello studio del geosito di Tora e Piccilli e co-scopritore delle orme umane fossili fra le più antiche in assoluto, è una preziosa opportunità per conoscere più a fondo e capire le problematiche scientifiche meno immediate legate allo studio delle "Ciampate del diavolo" e le ragioni di un interesse planetario che non accenna a sopirsi. Appuntamento a Palazzo Fazio, presso la sede dell'Associazione Capuanova, domenica 18 dicembre in via Seminario a Capua a partire dalle ore 11.

capua ciampate diavolo convegno evento cultura
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it