Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I 5 Stelle sull’amministrazione Centore: rimpasto di Giunta e liti nella maggioranza

16 / 01 / 2017

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Meetup 5 Stelle di Capua si esprime sui primi mesi dell’Amministrazione Centore: “La mancata assegnazione di seggi in consiglio comunale non ci ha per nulla fermati, anzi, ha accresciuto il nostro bagaglio di esperienze e ci ha offerto ulteriori stimoli. L'esperienza della campagna elettorale ci ha permesso di sviluppare, attraverso tavoli di lavoro, un programma partecipato con i cittadini che sarà sempre il nostro punto di riferimento, in quanto in esso è racchiuso la nostra idea di città. Abbiamo portato al vaglio del sindaco anche alcune nostre proposte, come quella dei parcheggi o l'app Decoro Urbano, ma non abbiamo avuto nessuna risposta. Dal 5 giugno non si muove foglia, il dissesto del nostro Comune è ormai l'alibi all'immobilismo che regna. Finora non ci siamo espressi a riguardo, perchè è necessario un lasso temporale per prendere in mano le redini di un'amministrazione. Sono trascorsi, nel frattempo, quasi otto mesi ed abbiamo assistito solo ad una Giunta nominata dopo molto tempo dall'insediamento, assessori che si sono dimessi, diatribe nella maggioranza. Di concreto noi cittadini non percepiamo nulla. Non vediamo un progetto a lungo termine che porti la città fuori dal "pantano" ereditato dall'amministrazione Antropoli. Il rimpasto degli assessori è un esempio evidente che l'attuale amministrazione si mantiene grazie ad una grande coalizione progettata a tavolino. Tutti gli alleati pretendono il loro contentino per aver portato il sindaco Centore alla vittoria. Restituire alla comunità una parte delle indennità degli assessori, non sarebbe solo un gesto di grande civiltà, ma andrebbe a sopperire in minima parte le mancanze di questa amministrazione”.

capua movimento 5 stelle amministrazione centore rimpasto giunta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.