Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Blitz dei carabinieri in Comune a Caserta: acquisiti nuovi atti

01 / 02 / 2016

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Comune di Caserta sempre più al centro dell'attenzione delle forze dell'ordine. Dopo le decine di 'visite' della Guardia di Finanze che sta ancora indagando su una serie di appalti 'strani' affidati dai dirigenti dell'Ente di piazza Vanvitelli, questa mattina è toccato ai carabinieri effettuare un blitz negli uffici comunali. I militari sono stati per ben 2 ore nel settore Urbanistica, molto probabilmente per acquisire documentazione che dovrà essere passata al vaglio nei prossimi giorni. Una 'visita' che mette altra carne a cuocere, dopo quanto emerso dall'indagine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere della scorsa settimana, quando si è parlato (nell'ambito dell'inchiesta sulla corruzione degli ufficiali dell'esercito) di "indagini aperte sugli appalto del Comune di Caserta". In particolare l'attenzione della Guardia di Finanza è su decine di cottimi fiduciari (cioè di affidamenti diretti) che sono stati dati da dirigenti e sui quali si sta cercando di fare chiarezza. Una indagine che ha portato la Procura a chiedere l'arresto del dirigente Carmine Sorbo (ad oggi ancora sospeso) e di due funzionari del Comune di Caserta davanti al tribunale del Riesame, dopo che il gip aveva negato la misura cautelare.

caserta comune carabinieri acquisiti atti indagine
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.