Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Piano Industriale della Whirlpool vede la sede di Carinaro protagonista

09 / 11 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


In occasione della riunione di monitoraggio svoltasi oggi a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza del viceministro Teresa Bellanova, dei sindacati e dei rappresentanti delle amministrazioni regionali, Whirlpool Corporation ha illustrato i progressi relativi all’attuazione del piano industriale Italia, siglato a Palazzo Chigi il 24 Luglio 2015. Nello specifico, a 15 mesi dalla firma sono stati investiti 220 milioni di euro, in processi, prodotti e ricerca & sviluppo. Inoltre, come previsto dall’accordo, ognuno dei 6 siti industriali presenti sul territorio italiano, ha ora una sua missione unica e sostenibile. A Cassinetta di Biandronno, in provincia di Varese, il polo dell’incasso per la regione EMEA; a Melano, nelle Marche, il polo EMEA dei piani cottura; a Siena i congelatori orizzontali; a Comunanza nelle Marche, le lavasciuga; a Napoli le lavatrici di alta gamma e infine a Carinaro il polo EMEA per le parti di ricambio e gli accessori. Lo scorso 10 ottobre è stata avviata l’attività del nuovo Polo EMEA per le Parti di Ricambio e Accessori a Carinaro ed a partire dal 1 gennaio il sito opererà a regime. Entro il 2017 verrà inoltre aperto un outlet della Whirlpool nella città della provincia casertana.

 

carinaro whirlpool accessori ricambi elettrodomestici protagonista
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it