Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Piano Industriale della Whirlpool vede la sede di Carinaro protagonista

09 / 11 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


In occasione della riunione di monitoraggio svoltasi oggi a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, alla presenza del viceministro Teresa Bellanova, dei sindacati e dei rappresentanti delle amministrazioni regionali, Whirlpool Corporation ha illustrato i progressi relativi all’attuazione del piano industriale Italia, siglato a Palazzo Chigi il 24 Luglio 2015. Nello specifico, a 15 mesi dalla firma sono stati investiti 220 milioni di euro, in processi, prodotti e ricerca & sviluppo. Inoltre, come previsto dall’accordo, ognuno dei 6 siti industriali presenti sul territorio italiano, ha ora una sua missione unica e sostenibile. A Cassinetta di Biandronno, in provincia di Varese, il polo dell’incasso per la regione EMEA; a Melano, nelle Marche, il polo EMEA dei piani cottura; a Siena i congelatori orizzontali; a Comunanza nelle Marche, le lavasciuga; a Napoli le lavatrici di alta gamma e infine a Carinaro il polo EMEA per le parti di ricambio e gli accessori. Lo scorso 10 ottobre è stata avviata l’attività del nuovo Polo EMEA per le Parti di Ricambio e Accessori a Carinaro ed a partire dal 1 gennaio il sito opererà a regime. Entro il 2017 verrà inoltre aperto un outlet della Whirlpool nella città della provincia casertana.

 

carinaro whirlpool accessori ricambi elettrodomestici protagonista
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.