Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

“Casagiove, adesso” non perde di vista le esigenze delle famiglie bisognose

23 / 10 / 2016

|

Alessio De Felice

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella seduta di giunta di venerdì u.s., oltre ad alcune delibere attinenti punti programmatici contenuti nel programma elettorale presentato assieme alla lista “Casagiove, adesso”, l'Amministrazione Comunale ha deliberato alcune importanti iniziative a favore dei nuclei familiari più bisognosi. Si tratta di alcune straordinarie iniziative tese al contrasto della povertà.

La Giunta comunale ha deliberato all’unanimità l’approvazione del progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”, ideato dal Banco Alimentare Campania Onlus. Avendo avuto positive referenze sulla qualità organizzativa e l’eccellenza del servizio reso dalla suddetta organizzazione presso altri Comuni della Regione, l’Amministrazione Comunale di Casagiove ha sposato l’iniziativa del BAC che è tesa a sostenere, con un aiuto in derrate alimentari, i nuclei familiari con una forte criticità dal punto di vista reddituale, causata dal periodo di disagio che sta vivendo la popolazione italiana dal punto di vista economico. Attraverso un bando pubblico, strutturato secondo il meccanismo di presentazione del modello ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), verranno individuate cento famiglie indigenti del territorio comunale e verranno consegnati loro pacchi alimentari, al fine di promuovere un’attività assistenziale a loro favore. In tal modo il Comune intende garantire condizioni di dignità personale e familiare con maggiore riguardo alle famiglie a rischio emarginazione.

Ha lavorato con impegno costante per la realizzazione di questo progetto l’assessore alle Politiche Sociali Pietro Nardi che afferma: “L’Amministrazione Comunale deve dare risposta ai bisogni delle persone attraverso servizi essenziali. Il pacco alimentare, in periodo di estrema crisi economica, è il segno tangibile della particolare attenzione che l’Amministrazione sta rivolgendo alle politiche sociali. Una sensibilità concreta verso i bisogni della comunità, confermata dall’impegno non solo della mia persona ma da parte dell’Ente e di tutti gli uffici comunali che lavorano in maniera incessante per attuare misure di contrasto alla povertà”.

casagiove adesso politica pietro nardi famiglie bisognose
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.