Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Parcheggiatore abusivo aggredisce donna al mercato che si rifiuta di pagare

19 / 02 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto, per tentata estorsione, Giuseppe Conte, 30enne, del posto. L’uomo, è stato bloccato dai militari dell’Arma subito dopo aver aggredito una 40enne, nigeriana, che si è rifiutata di pagare, il parcheggio. In particolare la donna, dopo aver parcheggiato la propria auto nei pressi del mercato settimanale in via Sondrio, è stata avvicinata dal Conte che, vistosi rifiutare il pagamento del parcheggio abusivamente richiesto, ha inveito prima verbalmente e poi fisicamente contro la donna tirandola per i capelli e colpendola con vari pugni al volto. Immediatamente dopo l’azione delittuosa ha tentato di darsi alla fuga. I Carabinieri, nel frattempo giunti su richiesta della vittima, dopo un breve inseguimento, a piedi, hanno bloccato e tratto in arresto il Conte. La vittima, a seguito dell’aggressione, è dovuta ricorrere alle cure mediche da parte del personale del 118 per trauma contusivo alla tempia destra. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari.

casal di principe arresto giuseppe conte parcheggiatore abusivo estorsione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.