Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Casapulla, ‘mister preferenze’ Luigi Bosco ringrazia i cittadini: ‘Ora passiamo ai fatti e alla concretezza’

10 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


‘Mister preferenze’ della provincia di Caserta, Luigi Bosco, ringrazia pubblicamente i 1152 cittadini di Casapulla che lo hanno votato in occasione delle elezioni comunali dello scorso 25 maggio. “Cari concittadini – scrive il nuovo vicesindaco di Casapulla (la nomina sarà ufficializzata giovedì sera durante il primo consiglio comunale dell’amministrazione diretta dal primo cittadino Michele Sarogni) l’affetto che mi avete sincerato alle scorse elezioni comunali è impagabile e merita quantomeno un doveroso e sentito ringraziamento. Il risultato elettorale di ‘Casapulla Domani’ prima e quello mio personale poi hanno fatto sì che si parlasse della nostra cittadina in tutta la Provincia, tale la portata dello stesso. E’ tutto merito vostro e della convinta ed inequivocabile attestazione di fiducia che mi avete tributato. Non basterebbero centinaia di manifesti per ringraziare personalmente tutti coloro che hanno creduto in questo progetto, così come non basterebbero le parole per far comprendere a tutti quanto sia riconoscente. Molto spesso questa parola viene artatamente trascurata, spingendosi a considerare i dati elettorali come unico ed esclusivo frutto del proprio lavoro. Nel mio caso specifico mi sento di dire a gran voce grazie e di evidenziare che senza il lavoro costante e meticoloso di un gruppo che ha funzionato alla perfezione oggi non saremo qui a commentare lo straordinario dato delle 1152 preferenze personali. Al di là dell’aspetto meramente quantitativo non va tralasciato il monito che risiede dietro ad ognuno di questi voti, un invito chiaro e preciso all’impegno e ad un incondizionato senso di responsabilità. Voglio indirizzare un ringraziamento speciale a due persone: al sindaco uscente Ferdinando Bosco, il cui alacre lavoro ventennale sul territorio mi ha fornito un terreno fertile su cui costruire una valida e robusta rete programmatica e di contenuti, ed al nostro nuovo sindaco Michele Sarogni, con  il quale ho condiviso ogni aspetto di questa avvincente campagna elettorale e grazie al quale mi è stato possibile intercettare una nuova fetta di elettorato locale. Ora, cessata la fase dei numeri e dei doverosi ringraziamenti, la parola deve necessariamente passare ai fatti, alle risposte, alla concretezza e sono pienamente convinto che con Sarogni sindaco e con l’intero gruppo di ‘Casapulla Domani’, la nostra comunità riuscirà presto ad acquisire ferma consapevolezza del fatto che solo un rinnovato e ripensato rapporto tra politica e territorio, unito ad un lavoro costante, radicale e capillare sul tessuto locale, potranno porsi come freno alla generalizzata crisi economica e di valori che inquina da tempo la nostra società”.
casapulla luigi bosco vicesindaco michele sarogni michele sarogni cittadini
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it