Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Notte Bianca non avvicina Sarogni e Bosco: il sindaco appeso ad un filo

20 / 12 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' sempre più tesa la situazione in consiglio comunale a Casapulla. Neanche la grande festa della Notte bianca di sabato notte ha avvicinato le posizioni del sindaco a Michele Sarogni e del consigliere regionale Luigi Bosco. Quest'ultimo infatti continua a lamentare mancanza di condivisione nel percorso amministrativo e questo tiene sempre più in bilico il sindaco. Anche perché se il consigliere regionale volesse, potrebbe staccare la spina al sindaco da subito potendo contare su 3 consiglieri comunali (lo stesso Bosco, Buro e Sorbo) che uniti ai quattro dell'opposizione metterebbero fine all'amministrazione comunale di Casapulla. Una situazione che Sarogni ha ben presente al punto che nei giorni scorsi ha provato anche un tentativo di ammiccamento con alcuni esponenti dell'opposizione che, ad oggi, non sembrano aver portato ai risultati sperati.

casapulla sindaco michele sarogni luigi bosco sfiducia sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it