Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sindaco denunciato, Sarogni: "Ho trovato la soluzione, ma forse l'avvocato vuole solo visibilita'..."

22 / 08 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"E' vergognoso quanto sto apprendendo dai giornali in questi minuti". Michele Sarogni, sindaco di Casapulla, non ci sta e replica "dolorosamente" dopo essere venuto a conoscenza della denuncia presentata nei suoi confronti dalla famiglia algerina che vive a Casapulla a cui e' stata staccata l'acqua e l'energia elettrica. "Io ho cercato di mediare tra i proprietari e la famiglia che occupa l'immobile ottenendo anche un buon risultato - afferma il sindaco - ma l'avvocato Ricciardi non ha mai risposto al telefono ed ai miei messaggi, perche' aveva altre intenzioni, probabilmente la ricerca della popolarita'. Il mio aiuto verso questa famiglia e' stato ricompensato da una denuncia di un avvocato magari in cerca di visibilita'. Per il resto sono tutte fandonie e chi si permette di infangare il mio nome, pagherà nelle sedi opportune. Presto conoscerete la verita'".

casapulla sindaco michele sarogni famiglia acqua bambine
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it