Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pasquetta di Marcianise, alla Reggia 'sequestrati' centinaia di palloni

31 / 03 / 2016

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Noi sappiamo già che da soli non ce la faremo, abbiamo bisogno della correttezza di tutti, aiutateci a rendere magnifico tutti i giorni, ogni ora, ogni minuto lo spettacolo della reggia, orgoglio del nostro territorio". Con queste parole, il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, martedì, ha commentato lo straordinario successo registratosi nelle festività pasquali al palazzo reale di Caserta, invitando i cittadini a collaborare per un progetto comune. Tuttavia, come spesso accade, non a tutti è arrivato il chiaro invito del "direttore che lavora troppo", e lo hanno dimostrato i numerosi interventi che oggi, 31 marzo, sono stati necessari al fine di preservare il complesso e il suo splendido parco. Durante la mattinata di oggi infatti, sono stati sequestrati un gran numero di palloni all'ingresso della Reggia, per evitare che i giardini, presi letteralmente d'assalto, venissero vandalizzati, come già accaduto lo scorso anno. In occasione infatti, della Pasquetta di Marcianise, molta affluenza si è registrata alla Reggia: circa 4mila persone hanno invaso il palazzo vanvitelliano, complice certamente anche il clima quasi estivo che ha incentivato i casertani, e non solo, a vivere gli spazi aperti del complesso. I cancelli del giardino inglese sono invece rimasti chiusi al pubblico per evitare problemi maggiori.

caserta reggia felicori parco palloni pasquetta marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.