Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caserta, due dirigenti verso l'addio: Santonastaso e Negro lasceranno il Comune

20 / 11 / 2014

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due dirigenti pronti a dire addio ai loro incarichi al Comune di Caserta. Negli uffici di Palazzo Castropignano si è riaccesa la discussione relativamente alla posizione di Girolamo Santonastaso, attuale dirigente alle Finanze, e di Alberto Negro, comandante della Polizia Municipale di Caserta. I contratti dei due dirigenti, infatti, scadranno a marzo del prossimo anno e sui loro rinnovi sembra non esserci possibilità. Tutto legato al famoso decreto Brunetta che stabilisce la durata per gli incarichi di dirigenza per un massimo di 3 anni, non rinnovabili. A ciò va aggiunto che proprio sulle 'promozioni' dei due funzionari interni è stata presentata, nei mesi scorsi, anche una denuncia alla Corte dei Conti da parte del consigliere comunale di opposizione Luigi Cobianchi che ha sempre sostenuto che quegli incarichi, il Comune, non li avrebbe dovuti affidare. Ora bisognerà capire che tipo di 'reazione' ci sarà soprattutto per la questione relativa alla posizione di Girolamo Santonastaso, al centro delle polemiche degli ultimi mesi per i 'bilancio sbagliati' e bocciati dai revisori e, soprattutto, causa dell'addio alla giunta comunale dell'assessore alle Finanze Nello Spirito. Santonastaso, del resto, è il fratello del consigliere comunale Francesco, esponente di Caserta Più.

caserta alberto negro girolamo santonastaso dirigenti revocati comandante vigili
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.