Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Edifici pubblici a rischio, vertice del sindaco con ingegneri ed architetti

05 / 09 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Quest'oggi il sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha incontrato il presidente provinciale dell’Ordine degli Ingegneri, Vittorio Severino, accompagnato nell’occasione da diversi colleghi, e i rappresentanti dell’Ordine degli Architetti e dell’Ordine dei Geologi. Argomento dei due appuntamenti è stata la sicurezza e la riqualificazione degli edifici pubblici di proprietà comunale, che, specie dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia, è diventata una delle principali priorità per l’Amministrazione. Proprio su questo tema e sulle misure da adottare in tema di prevenzione, messa in sicurezza e riqualificazione del patrimonio immobiliare comunale è stato deciso di avviare un percorso condiviso tra il Comune di Caserta e gli ordini professionali. Il primo provvedimento sarà quello di stipulare un protocollo d’intesa tra il Comune e gli ordini su una serie di temi importanti, a partire da quello dello sviluppo di un costante confronto sulle prospettive di crescita della città. L’obiettivo, quindi, è quello di non limitarsi ad intervenire in occasione delle emergenze, ma costruire insieme il futuro della città. Questo protocollo d’intesa, quindi, dovrà trasformarsi in un vero e proprio tavolo permanente in cui analizzare non solo gli aspetti tecnici e procedurali assieme ad ingegneri, architetti e geologi, ma anche quelli legati alle prospettive di sviluppo della città. Sul fronte della sicurezza degli edifici pubblici Marino ha ascoltato i suggerimenti dei tecnici, mostrando la massima disponibilità a recepire eventuali proposte degli ordini professionali. Stessa apertura è stata manifestata dal primo cittadino in merito agli interventi da effettuare sugli edifici privati, a partire dalla creazione del fascicolo dei fabbricati, considerato uno dei principali provvedimenti da adottare. “È stato un confronto davvero molto utile – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – e abbiamo gettato le basi per una collaborazione che non si limiterà ad affrontare le situazioni contingenti o di emergenza ma che ci consentirà di programmare in sinergia il futuro della nostra città. Ringrazio i rappresentanti degli ordini professionali, che hanno dimostrato di volersi interessare in maniera attiva a questioni fondamentali per Caserta. Sono certo che, lavorando insieme, riusciremo a dare risposte importanti alla città”.

caserta ingegneri architetti sindaco carlo marino incontro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.