Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il centrosinistra vuole le ‘primarie di coalizione’ per scegliere il candidato sindaco

09 / 02 / 2016

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Lunedì scorso, presso la sede dell'associazione Socialisti e Democratici per Terra di Lavoro a Caserta, si sono riuniti i rappresentanti di Scelta Civica, Centro Democratico, Udc, Terra Libera e Socialisti e Democratici per Terra di Lavoro. Questi, nel prendere atto della situazione venutasi a creare, hanno stigmatizzato la posizione del Pd della città di Caserta di procedere a primarie di partito, chiudendo alle forze politiche e civiche della coalizione, determinanti per l'elezione del governatore De Luca alle elezioni regionali campane. "Valutando tale scelta come anomala rispetto a quanto avvenuto in passato nelle consultazioni primarie per la scelta del candidato sindaco, irrituale, limitante la partecipazione dei cittadini e pregiudizievole per la vittoria finale, si invita il Pd e i suoi organismi statutari a definire in maniera collegiale le modalità di scelta del candidato sindaco del centrosinistra al Comune di Caserta, attraverso l'unico strumento possibile, ovvero le primarie di coalizione. Quindi si rende necessario ed indifferibile la convocazione di un tavolo che, nel definire le regole per il corretto svolgimento delle primarie di coalizione, costruisca il percorso più incisivo per restituire alla città di Caserta un governo credibile e democratico".

caserta elezioni centrosinistra chiede primarie coalizione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.