Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caserta, un altro flop. Esclusa dalle finaliste per la 'Capitale della Cultura'

17 / 11 / 2016

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un nuovo flop per l’amministrazione comunale di Caserta targata Pd. Il Capoluogo, infatti, è stato escluso dal gruppo di dieci finaliste tra le quali sarà scelta la Capitale della Cultura 2018. Sono Alghero, Aquileia, Comacchio, Erice, Ercolano, Montebelluna, Palermo, Recanati, Settimo Torinese e Trento le dieci città finaliste per il titolo di Capitale italiana della cultura per il 2018, scelte all'unanimità dalla giuria presieduta da Stefano Baia Curioni tra le 21 città partecipanti. Alla vincitrice verrà assegnato un contributo di un milione di euro. Godrà inoltre dell'esclusione delle risorse investite nella realizzazione del progetto dal vincolo del Patto di stabilità. Una brutta notizia per il sindaco Carlo Marino e la sua maggioranza che confidava di poter arrivare almeno tra le prime dieci finaliste per poter recuperare lo smacco del G7 dell’Economia che è stato ‘scippato’ da Caserta e trasferito a Bari.

caserta esclusa finaliste capitale della cultura carlo marino sindaco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.