Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Forza Italia" presenta il candidato a presidente della Provincia Giorgio Magliocca

30 / 09 / 2017

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'atmosfera è quella delle grandi occasioni, stamattina in casa Forza Italia, per la presentazione del candidato a Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca.
Al tavolo, il vice coordinatore regionale, Massimo Grimaldi, il coordinatore provinciale Gianpiero Zinzi ed il senatore Carlo Sarro.
"Essendo elezioni di secondo livello- ha detto Grimaldi- sappiamo bene che la strada è in salita, perché negli ultimi due anni le amministrative sono state quasi tutte vinte dal centrosinistra. Per non parlare poi della transumanza di chi, storicamente vicino a noi, ha tradito per salire sul carro del notabilato locale". Tra questi, uno dei passaggi più clamorosi è stato certamente quello del sindaco di Cellole, Angelo Barretta, per anni tra i più vicini a Caldoro e soprattutto a Grimaldi e poi candidato con Marino in cambio, pare, della vice presidenza del consiglio provinciale. Tuttavia, l'ottimismo si toccava con mano. "Caserta riparte" lo slogan che è stato scelto e che- come sottolineato da Zinzi- non solo testimonia la voglia di riscatto di un territorio, ma anche il desiderio della classe dirigente di centrodestra di portare alla ribalta la provincia in occasione delle prossime politiche. Obiettivo perseguibile soltanto attraverso il rapporto diretto con il territorio. Del resto, oltre Sarro, i vertici di Forza Italia sono rappresentati da due consiglieri regionali (eletti, quindi con le preferenze) vicini anche da un punto di vista generazionale: entrambi hanno poco meno o poco più di quarant'anni e quindi anche la voglia di realizzare un dato politico significativo. Magliocca ha raccontato di aver contattato oltre settecento candidati, tra sindaci e consiglieri comunali: l'elezione del consigliere e del presidente non sono collegate, quindi ciascun candidato è libero di votare il presidente che più lo rappresenta. Naturalmente, la vicenda umana e personale del sindaco Magliocca è stata ancora una volta protagonista del suo racconto. Undici mesi di ingiusta detenzione, accuse infamanti dalle quali è stato assolto con formula piena lasciano segni indelebili, oltre ad un profondo desiderio di rimettersi in gioco. La commozione dimostrata in conferenza stampa non ha smorzato l'entusiasmo più volte sottolineato anche da Sarro: un entusiasmo contagioso che Magliocca stesso ha definito "frutto non dell'ottimismo del candidato, ma dei dati che ci fanno sperare in un risultato sorprendente".

Caserta gianpiero Zinzi Candidato Presidente Provincia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it