Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caserta, il mercato di via Ruta è terra di nessuno. Cittadini minacciati dagli abusivi

13 / 12 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Minacce, quasi un aggressione, per una semplice richiesta di spostare una bicicletta. A Caserta, nel mercato di via Ruta, accade anche questo. Testimone e protagonista di questa vicenda è un commerciante casertano, Alfredo Quaranta, che era presente in zona per un gazebo degli attivisti del Movimento 5 Stelle. Alla richiesta agli abusivi extracomunitari di spostare una bicicletta che ostacolava il passaggio delle persone, questi hanno reagito con violenza verbale, “c'è mancato poco che non mi aggredivano”, ha denunciato Quaranta. Una situazione di cui è stato avvertito anche il comandante della Polizia Municipale Alberto Negro, che ha ribadito come la situazione è nota ma che mancano gli uomini per poterla arginare. Una situazione disperata, dove gli stessi abusivi sono infatti spesso nelle mani della camorra.

caserta mercato via ruta minacce abusivi extracomunitari
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.