Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caserta, il nuovo assessore 'serve' per le Regionali. Iarrobino rischia per i 'sogni' di Cicia e Corvino

21 / 10 / 2014

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«Sei un incapace». Ha tuonato così, nella lunga notte del consiglio comunale sul bilancio di Caserta, Pasquale Corvino. L'esponente del Nuovo Centro Destra ha sferrato un attacco diretto nei confronti di Gianfausto Iarrobino, presidente del consiglio comunale. La sua colpa? Quella di essere troppo mediatore, ma, soprattutto, quella di non essere più parte integrante della maggioranza, non votando insieme al centrodestra, soprattutto in momenti delicati come quelli del bilancio. Ma Corvino non è il solo ad aver 'dato contro' Iarrobino. Anche Antonio De Crescenzo e Lorenzo Gentile hanno chiesto chiarimenti sulla posizione del presidente che, nel momento della votazione, non ha abbandonato l'aula come annunciato qualche ora prima, ma è rimasto seduto, seppur astenendosi. La verità, però, è che la posizione del presidente del Consiglio è sempre più in bilico a causa delle aspirazioni dello stesso Corvino e di Lucrezia Cicia (un'altra che con Iarrobino non ha mai usato parole dolci…). I due consiglieri comunali di Caserta, infatti, vorrebbero trovare spazio nel governo cittadino per sostenere la propria candidatura alle elezioni regionali del prossimo anno. La Cicia, ad esempio, sta spingendo per far nominare assessore Roberto Desiderio, attuale capogruppo di Forza Italia, che permetterebbe l'ingresso in consiglio comunale di Peppe Casella. Una operazione che garantirebbe l'appoggio alle regionali di entrambi il prossimo anno. Un discorso simile sta facendo anche Corvino che nelle ultime settimane ha iniziato a flirtare con Antonio Maiello e Luigi Del Rosso per aumentare la presenza nel gruppo consiliare del Nuovo Centro Destra ed avere un altro incarico. Che potrebbe anche essere quello di presidente del Consiglio da affidare proprio a Del Rosso. Tutte operazioni che gli garantirebbero l'appoggio alle prossime elezioni regionali dove Corvino spera di essere candidato visto che deve fare i conti anche con l'altro consigliere del suo stesso partito Pasquale Antonucci.

caserta comune gianfausto iarrobino lucrezia cicia pasquale corvino sfiducia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.