Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Caserta. Il sindaco pensa all'azzeramento della giunta e lo annuncia agli assessori. Poi...

24 / 03 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un sindaco sempre più in difficoltà. E' la fotografia, ad oggi, di Pio Del Gaudio, primo cittadino del Capoluogo, alle prese con la difficile operazione di 'recupero voti' per l'approvazione del bilancio che dovrebbe avvenire tra aprile e maggio (tra Consuntivo e Preventivo). Il sindaco di Caserta, dopo aver mandato Sms a qualche assessore e consigliere paventando una sua candidatura alla Regione Campania in caso di bocciatura del documento contabile (leggi qui), oltre a cercare l'infedele che ha trasmesso il suo Sms a NoiCaserta, tra lunedì sera e questa mattina ha paventato anche la possibilità dell'azzeramento della giunta. Giustificata, nel Del Gaudio pensiero, dalle difficoltà di arrivare al bilancio senza avere consiglieri di riferimento degli assessori (leggi Nicoletta Barbato e Lucio Santangelo) ed anche per una difficoltà a gestire quelli degli altri gruppi politici.  L'ipotesi di azzeramento è circolata con insistenza in mattinata, ma, già ad ora di pranzo, sembrava essere stata messa da parte. Anche perché il pensiero, paventato da Del Gaudio, di volersi tirare in giunta (ed in maggioranza) gli uomini di Domenico Zinzi potrebbe trasformarsi in un boomerang.

caserta comune azzeramento giunta assessori minaccia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.