Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Studente del liceo aggredito fuori la scuola per rapina

26 / 01 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Uno studente del liceo scientifico di Caserta Armando Diaz è stato aggredito e costretto ad essere medicato nell'ospedale del Capoluogo. L'aggressione è avvenuta lunedì mattina in via Ferrara, poco prima dell’ingresso degli studenti in classe. Stando ad una prima ricostruzione un ragazzo di 20 anni circa si è avvicinato ad alcuni ragazzi che frequentano il terzo anno del liceo scientifico Diaz. Rivolgendosi ad uno di loro, prima ha chiesto un passaggio per recarsi a lavoro a San Nicola la Strada, poi, al diniego, la richiesta si è fatta più esplicita: "Dammi il motorino". Lo studente ha opposto resistenza ed è stato aggredito, 'difeso' solo dall'intervento di alcuni compagni di classe. A mettere fine a quell’incontrollata ed eccessiva violenza è stato un passante che, resosi conto della situazione, ha bloccato il giovane e lo ha allontanato in malo modo, mostrando l'intenzione di chiamare le forze dell’ordine qualora non avesse smesso di infastidire il gruppetto di ragazzi. Dopo l'aggressione, il 16enne ha immediatamente chiamato i genitori per informarli della disavventura e si è fatto accompagnare in ospedale.

caserta studente aggredito liceo scientifico via ferrara rapina
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.