Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Muore dopo operazione in ospedale, il figlio-scrittore denuncia: "Infettato da un batterio"

25 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A 'L'uomo dei miracoli', stavolta, il miracolo non è riuscito. Quello che, forse, avrebbe desiderato più di tutti: salvare il padre dopo l'operazione in ospedale. Ed ora Ottavio Chiavaroli, scrittore di Caserta (ma originario di Carinola), autore de 'L'uomo dei miracoli', ha deciso di denunciare quello che è accaduto al padre, morto un mese fa, in seguito ad un'operazione allo stomaco all'ospedale Cardarelli. Un intervento resosi necessario per asportare un tumore ma che sembrava essere perfettamente riuscito. Ma qualcosa, invece, come ha raccontato Chiavaroli non è andato come ci si attendeva. Luigi Ernesto Chiaravoli, 58 anni, è stato prima trasferito in Rianimazione per uno scompenso metabolico, poi è morto dopo che, come denuncia il figlio, sarebbe stato infettato dal batterio della Klebsiella.

 

caserta morto padre ottavio chiavaroli scrittore
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.