Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pallavolo, Sconfitta per la VolAlto contro la Battistelli San Giovanni Marignano

27 / 03 / 2017

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Disco rosso, ancora disco rosso. Al termine di un match molto combattuto le rosanero si devono arrendere alla Battistelli San Giovanni Marignano. (1-3; 28-26; 20-25; 25-20; 25-20). Peccato, ancora una volta le casertane vanno vicino alla conquista di un risultato positivo e si ritrovano con un pugno di mosche in mano  Per Caserta sfuma la terza vittoria esterna consecutiva, ma, soprattutto, sfuma la possibilità di allungare il suo vantaggio nei confronti di Mondovì. Le piemontesi, infatti, sono scivolate in casa con Palmi, sommerse da 33 punti di Tiffany. Al termine della stagione regolare la lotta per non retrocedere si apre a ogni tipo di scenario. Per evitare i play out le volaltine devono avere almeno cinque punti di vantaggio su Mondovì. Il calendario, però, non è amico di Strobbe e compagne. Domenica Caserta affronta sul campo amico Chieri, le piemontesi saranno ospiti di Cisterna. Poi lo scontro diretto in casa di Mondovì. Infine, chiusura di regular season con la VolAlto che affronta sul taraflex del Medaglie d'Oro la Lardini Filottrano, al tempo con ogni probabilità già matematicamente promossa, e Mondovì, invece, sarà di scena a Brescia, già qualificato ai play off. Insomma, situazione totalmente aperta. Da qualsiasi angolazione la si vedi, però, l'unico comun denominatore è la vittoria. Le rosanero devono riprendere  a vincere. Bisogna muovere la classifica. A cominciare dal match di domenica prossima contro Chieri. La Fenera avrà fame di punti play off, la Volalto di punti salvezza.

 
La cronaca

 Solita formazione di avvio per la Battistelli: Vyazovik, Saguatti, Agostinetto schaicciatrici; Moretto, Giuliodori centrali; Battistoni palleggiattrice.

Nell'avvio del primo set nessuna delle due squadre riesce in un allungo: le ragazze di Caserta partono bene, ma la Battistelli si difende bene e mantiene la situazione sulla parità (5-5).
Una situazione di botta e risposta che continua fino al parziale di 8-9, poi le ragazze di coach Bonafede allungano di 4 punti portandosi sul 9-13.
Coach Marchesi corre ai ripari e chiede il primo time-out tecnico.
La reazione dell'attacco romagnolo arriva grazie alle offensive del duo Saguatti-Agostinetto che riportano il distacco ad un solo punto (13-14).
Marta Agostinetto continua ad essere pericolosa ed è suo il punto della parità (14-14).
Volalto non resta a guardare e grazie alla numero 12 Giulia Pascucci riesce a creare un piccolo divario (15-17).
La Battistelli non lascia sfuggire le casertane e rimette il gioco in parità (17-17).
Questa volta è coach Bonafede a chiedere il time-out, ma la situazione in campo resta sempre la stessa dimostrando un perfetto equilibrio tra le due squadre (21-21).
Un errore di Giuliadori in battuta e il muro dell'americana Crittenden su capitan Saguatti permettono a Volalto su fine set di allungare di 2 punti (21-23).
Coach Marchesi si gioca il secondo time-out e le romagnole rientrano in campo cercando riagguantare il pareggio. (23-24).
Anche coach Bonafede si gioca il secondo time-out per spezzare il gioco a suo favore ma al rientro in campo Gaia Moretto riporta tutto in parità (24-24).
La Battistelli ora ci crede e vuole portare a casa il set, ma le casertane non mollano (26-26).
Strobbe sbaglia in battuta e Marchesi sostituisce Battistoni per Rynk.
La mossa si dimostra vincente: Rynk alza per Vyazovik che con un perfetto attacco realizza il punto vittoria per la Battistelli: 28-26.

L'avvio del secondo set è la fotocopia del primo dove nessuna delle due squadre riesce a fare la differenza.
Caserta riesce a creare un piccolo vantaggio di due punti, ma l'attacco della Battistelli non riesce a fare sfuggire le casertane ripristinando di nuovo la parità sul parziale di 10-10.
Improvvisamente la Battistelli cala il ritmo, diventa imprecisa in fase difensiva e subisce gli attacchi di Volalto e sul parziale di 12-16 coach Marchesi chiede il primo time-out tecnico.
La risposta delle romagnole è timida e Volalto continua a gestire il suo vantaggio (15-20).
Marchesi chiede il secondo time-out e sostituisce Battistoni per Rynk ma la situazione ormai sembra essere compromessa. Volalto ha ormai ingranato la marcia per chiudere il set e le ragazze di Bonafede riescono nell'intento chiudendo con il risultato di 20-25.

Anche il terzo set come i due precedenti mostra una fase di avvio equilibrata tra le due squadre: lunghe serie di scambi palla, attacchi e difese fino al parziale di 10-10.
La Battistelli tenta un piccolo allungo con due attacchi da parte di Vyazovik e Moretto e complice l'errore in battuta di Crittenden, si porta sul 13-11.
Continuano le imperfezioni in fase di difesa e battuta delle casertane che permettono alle romagnole di avere un piccolo vantaggio (16-14).
Il buon gioco della Battistelli continua a portare i suoi frutti e le ragazze di Marchesi si portano sul 22-19.
Coach Bonafede chiede il secondo time-out tecnico , ma la Giulia Saguatti & co. continuano nella serie di attacchi.
Marchesi sostituisce Agostinetto e Battistoni per Rynk e Tallevi sul parziale di 24-20.
Questa volta è un bellissimo pallonetto di Sara Giuliodori ad aggiudicare il terzo set a Battistelli con il parziale di 25-20.

L'avvio del quarto set è marchiato Olga Vyaozvik che con i suoi attacchi incisivi porta la Battistelli sul 5-2.
Arriva immediatamente il time-out tecnico da parte del coach di Volalto.
Le romagnole hanno due piccoli punti di vantaggio che riescono comunque a gestire grazie ad un grande lavoro in difesa diretto da Alessia Lanzini e un team d'attacco che continua a mettere in difficoltà Volalto.
Le ragazze di Marchesi continuano ad incrementare il vantaggio (20-15).
Gaia Moretto sottorette blocca gli attacchi di Volalto e capitan Saguatti continua a portare a casa punti per la vittoria del set.
La Battistelli continua imperterrita il suo cammino verso la chiusura del set (24-20).
Una splendida schiacciata di Gaia Moretto porta la Battistelli alla vittoria del set (25-20) e della partita.

Una bella partita da parte delle ragazze della Battistelli che, ipotecato il discorso salvezza, con questi 3 punti possono ancora ambire ad un posto nei play-off.

caserta sport pallavolo volalto sconfitta partita
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.