Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Parcheggi a pagamento anche per i disabili, i seguaci di Salvini contro la commissaria

25 / 11 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Con una nuova delibera, la numero 87, la commissaria del Comune di Caserta Maria Grazia Nicolò interviene ancora sul sistema parcheggi abrogando l'agevolazione precedentemente prevista per i disabili che consentiva di usufruire del parcheggio gratuito all'interno delle strisce blu. Tale atto segue quello con cui, solo pochi giorni fa, si è introdotta una multa al posto di una penale, senza lasciare alcuna tolleranza a chi prima poteva integrare il pagamento dell'orario della sosta scaduta. Sul tema è intervenuto il coordinatore provinciale del movimento Noi con Salvini, Enrico Trapassi, dichiarando: "Continuo a restare basito di fronte al contenuto delle delibere attuate negli ultimi giorni dal Commissario Straordinario del Comune di Caserta relativamente alla questione parcheggi. Adesso, pur di fare cassa, si vanno a colpire anche gli invalidi. Non è possibile, a mio avviso pensare di continuare su questa strada, cosa dobbiamo aspettarci domani? Cos'altro ancora il cittadino dovrà pagare? Comprendo la situazione difficile dell'Ente dovuta al dissesto ma continuo a sostenere che non mi piace una gestione amministrativa che se la prende con i più deboli. Non mi piace che un disabile, costretto a muoversi con un veicolo proprio, in una città che certamente non brilla per l'abbattimento delle barriere architettoniche, oltre al danno subisca anche la beffa. Non mi piace che si pensi a dove raccattare risorse facilmente senza rendersi conto che dietro ci sono uomini e donne che vivono già problemi enormi. Sono curioso, a questo punto, di vedere gli stalli per gli invalidi ogni 50 posti o frazione di essi annunciati nella delibera e che dovrà individuare la Publiparking. Il movimento vigilerà sui tempi di realizzazione di tali spazi e sulla adeguata ripartizione".

caserta parcheggi pagamento disabili enrico trapass commissaria
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.