Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Strisce blu, anche i disabili devono pagare: ci sara' un posto dedicato ogni 50 stalli

24 / 11 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La commissaria del Comune di Caserta Maria Grazia Nicolo' ha impresso una linea chiara sulla questione parcheggi nella città Capoluogo. Dopo la decisione della scorsa settimana di cancellare la penalina (quindi multa diretta per chi ha il tagliando del pagamento scaduto, senza 'avvertimento' da 5 euro) adesso con la delibera numero 87 viene cancellata anche la possibilità di sosta gratuita per le automobili dei disabili. Contestualmente, però, la commissaria ha ordinato alla Publiparking di 'recuperare' un posto libero dedicato ai disabili ogni 50 stalli per i parcheggi a pagamento nelle strisce blu. In questo modo, dunque, i disabili dovrebbero mantenere, comunque, decine di posti a loro dedicati.

caserta parcheggi strisce blu disabili auto posto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.