Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

CASERTA TERRA DI NESSUNO Parcheggio selvaggio davanti alla Reggia e nessuno vede nulla

14 / 08 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pochi vigili in servizio, tanta gente ancora in citta' e, in pieno agosto, puo' capitare tranquillamente di imbattersi nel 'nuovo parcheggio' con vista su un bene patrimonio dell'Unesco. Piazza Gramsci a Caserta, infatti, e' ormai diventata un parcheggio selvaggio, dove tutte le sere centinaia di automobili parcheggiano tranquillamente a due passi dal palazzo vanvitellinao, in barba a tutti i segnali di divieto di sosta presenti in zona. E non manca chi ben pensa, non trovando un posto libero, di parcheggiare davanti ai cancelli. Scene di 'normale tranquillita'' agostana a Caserta che pero' rappresentano l'ennesimo segnale di abbandono. Il parcheggio selvaggio a due passi dal cuore della citta' e dalla Reggia e' un colpo difficile da digerire. Come se a Roma si potesse parcheggiare liberamente a 50 metri dal Colosseo (non sulle strisce blu) senza che nessuno ti dica niente.

caserta parcheggio selvaggio reggia commissaria nicolo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.