Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Viaggiano i turisti con il treno 'Reggia Express' per visitare il Palazzo Reale

12 / 01 / 2017

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


il 16 gennaio partirà il primo “Reggia express”, il treno storico che condurrà per la prima volta i turisti da Napoli alla scoperta della Reggia di Caserta. Il consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana Dop è partner dell’evento che punta a valorizzare le eccellenze del territorio e a promuovere un turismo slow. I visitatori, oltre al tour di Palazzo Reale, saranno protagonisti di un vero e proprio viaggio tra i sapori. Saranno accolti nella sala Romanelli del sito Unesco e guidati dai vertici del Consorzio in una degustazione di bocconcini, trecce e affumicate, un affascinante percorso nella storia del principale prodotto a marchio Dop del centro sud Italia. Sarà allestito anche un corner per conoscere da vicino anche la ricotta di bufala campana Dop, altra eccellenza del settore dalle grandi potenzialità. Per l’occasione lo chef Giuseppe Daddio, della scuola di cucina “Dolce & Salato” di Maddaloni preparerà una serie di piatti, rielaborando con la sua creatività la bufala campana Dop. “Questa iniziativa – commenta il presidente del Consorzio Domenico Raimondo – si inserisce nel solco del nuovo percorso del Consorzio, avviato con l’inaugurazione della nuova sede all’interno delle cavallerizze della Reggia vanvitelliana. Si consolida così la sinergia con i vertici del monumento. Noi puntiamo a coniugare sempre più i tesori ulturali con quelli dell’enogastronomia, in un connubio che vede lavorare insieme le realtà del territorio per raggiungere obiettivi concreti di sviluppo”. “La mozzarella è uno dei formaggi più versatile in cucina, la definisco come la camicia bianca la abbino ad ogni abito – spiega lo chef Daddio – la differenza è nella scelta del prodotto, quella Dop è garantista, si serve nuda e cruda come porcellana bianca, si può coniugare con le più personali fantasie dal mare, terra e territorio. Esprime sempre il suo successo dalle sue consistenze morbide, calde e fresche”. Il direttore della Reggia, Mauro Felicori, rilancia l’appello a fare rete: “Il Reggia Express è un’ulteriore occasione affinché gli operatori del territorio possano lavorare fianco a fianco, in una vera operazione di marketing territoriale. Inauguriamo così un nuovo anno di eventi a Palazzo, pronti a nuovi traguardi dopo gli strepitosi risultati in termini di presenze ottenuti in quello appena trascorso”.

caserta reggia express palazzo reale turisti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.