Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Partecipanti da tutto il MONDO per la maratona “Reggia-Reggia”. Felicori: “Faremo del Palazzo Reale l’artefice dello sviluppo di Caserta”

19 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Altro successone per la Reggia di Caserta e per le sue iniziative. Questa volta si scatena l’interesse per la maratona Reggia-Reggi. I partecipanti arrivano dagli Stati Uniti, Cina, Spagna, Germania, Francia, dalla Siria oltre che dall'Africa - con Marocco, Kenya, Algeria e Italia: Sicilia, Abruzzo, Lazio, Val d'Aosta e Puglia. Sono oltre 2500 i partecipanti alla maratona che si terrà domenica 19 novembre, con partenza alle 10 da piazza Carlo III. Un percorso lungo, circa 21 km, che toccherà tre comuni - Caserta, San Nicola la Strada e Casagiove - con l'ultimo tratto in una cornice insolita per una manifestazione sportiva: il Parco della Reggia di Caserta. A tale proposito il presidente sella Reggia Rub, Francesco Rivetti afferma: “Temevamo poca partecipazione anche per la contemponaneità con altre manifestazioni. Invece la Reggia e la città di Caserta, dimostrano che questa gara ancora una volta risulta un fiore all'occhiello nel panorama podirstico della Campania, in Italia e in Europa".
In totale "saranno circa 180 i premi che verranno assegnati - aggiunge Rivetti - I primi tre, assoluti ed italiani uomini e donne, ed i primi 10 per ciascuna categoria, dai 30 anni agli over 70. Una coppa, infine, sarà assegnata anche all'ultimo classificato, proprio per lo spirito con cui ha partecipato fino alla fine. Successivamente, inoltre, ci sarà la family run, lunga 3 chilometri e dedicata alle famiglie". Anche Felicori, il direttore della Reggia ha dichiarato attraverso il suo profilo Facebook: “ La maratona ben rappresenta quello che si intende per evento con valore turistico e cioè iniziative che, se non sono uniche a livello almeno nazionale, almeno competono per essere fra le prime; che hanno una organizzazione di accoglienza collegata; che sono annunciate almeno un anno prima e magari si ripetono negli anni, creando una tradizione; la reggia dà alla mezza maratona un contributo di immagine formidabile e ne sono ben lieto, a conferma della nostra volontà di fare del monumento l'artefice principale dello sviluppo del nostro territorio".

Caserta Maratona Reggia Migliaia Partecipanti Felicori
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it