Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Un percorso sensoriale nella Reggia per la Giornata dei diritti dei disabili

26 / 11 / 2015

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Giovedì 3 dicembre ricorre la “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità", come stabilito dal Programma di azione mondiale per le persone disabili, adottato nel 1982 dall'assemblea generale dell'Onu. Per celebrare la ricorrenza la Reggia di Caserta, venerdì 4 dicembre, aprirà i cancelli del "Bosco Vecchio" all’interno del parco reale, dove si svolgerà un percorso sensoriale. L'itinerario denominato "Il giardino mette le ali" è un originale percorso ideato al fine di consentire la conoscenza e la percezione di un giardino storico, privilegiando strumenti di tipo sensoriale quali il tatto e l'olfatto. Per queste sue caratteristiche è adatto per ogni tipo di pubblico, comprese le persone diversamente abili, anziani e bambini. All’interno del “Bosco Vecchio”, utilizzando il tatto e l’olfatto, si seguiranno i sentieri che conducono alla "Castelluccia", piccola torre a base ottagonale circondata da un fossato, preesistente alla realizzazione del parco. Il percorso dura circa 90 minuti, con soste che permetteranno di individuare e conoscere le specie botaniche più significative e le sue sculture definite "termini". L' appuntamento con i visitatori è all'ingresso del parco alle ore 10.00 e la prenotazione è obbligatoria(addolorataines.peduto@beniculturali.it /0823 277423).

caserta reggia percorso sensoriale giornata disabili
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.