Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Una navetta per collegare Reggia, San Leucio e Vaccheria. Si studia il progetto con gli imprenditori

06 / 08 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Finalmente operativo il tavolo del turismo presso la Camera di Commercio di Caserta grazie alla sinergia tra l’apposita Commissione dell’Ente Camerale affidata dal presidente Tommaso De Simone al componente di giunta Pasquale Giglio e un gruppo di imprenditori del comparto turistico-alberghiero firmatari di un progetto operativo per il rilancio del settore attraverso alcuni supporti logistici e promozionali.  La “Mission” sarà quello di infrastrutturare il territorio con servizi dedicati. Nell’incontro con il presidente De Simone e il responsabile del comparto turistico della Ccia Giglio gli operatori, che si pongono come gruppo di secondo livello nei confronti dell’Ente camerale e delle istituzioni con l’obiettivo cioe' di essere ascoltati prima di ogni decisione relativa al settore di competenza, hanno proposto una serie di obiettivi a breve, medio e lungo termine su cui impegnare concretamente la Camera di Commercio. Le prime proposte si riferiscono in primis a tener presente la priorita' da garantire a iniziative che possano avere un futuro e non soltanto eventi  spot che lasciano il tempo che trovano, e poi ad alcuni servizi prioritari tra cui l’istituzione di un bus “navetta“, operativo neri mesi di maggiore affluenza alla Reggia che possa collegare a orari fissi di partenza il Belvedere di San Leucio e il Borgo Medioevale di Casertavecchia, e la messa in opera di un portale internet e di una piattaforma web communication che possa diventare strumento di promozione e commercializzazione del prodotto turistico. Ovviamente nell’incontro con De Simone e Giglio e' stato evidenziato che il progetto bus-navetta non si esaurisce con la città di Caserta ma puo' essere ampliato anche lungo itinerari che coinvolgano altre aree monumentali di Terra di Lavoro. Il tavolo di lavoro sul turismo, comunque, affrontera' in seguito anche altri aspetti della delicata e, per alcuni aspetti, irrisolta tematica, in maniera di procedere per “step” mirati che possano essere concretizzati a tempi ravvicinati, passando poi ad altri temi già in agenda. Il progetto acquisito dalla Camera di Commercio e' firmato dagli imprenditori Francesco Marzano (Reggia Travel), Emma Taricco (Hotel dei Cavalieri e Cas’E’ Charming House), Daniele Garofalo (Royal Hotel), Cristina Santaniello (Grand’Hotel Vanvitelli), Rosaria Spina (Hotel Regina-Casagiove), Francesco Chianese (Hotel Capys- Capua), Felice De Simone (Hotel Plaza), Letizia Cioffi (Marina di Castello- Baia Domizia), Imelde Sello (Hotel della Baia-Baia Domizia), Rosanna Marziale (Ristorante Le Colonne), Antonio Della Rocca (Ristorante Massa), Gaetano Ciontoli (Ristorante Barbeq), Marisa di Sorbo (Hotel Ciity- San Nicola la Strada), Pasquale Mastrangelo (Ristorante Mastrangelo Casertavecchia). Ovviuamente si tratta del gruppo promotore del progetto, che riunisce una larghissima fetta del comparto dell’accoglienza, cui potranno aggiungersi altri operatori del settore. 

caserta navetta reggia san leucio casertavecchia imprenditori
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.