Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Operatori dei servizi sociali ancora in attesa dei pagamenti

11 / 01 / 2017

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ stato riattivato in questi giorni il servizio di assistenza scolastica agli alunni disabili delle scuole materna, elementare e media dei Comuni dell’Ambito C1 (Caserta, Casagiove, Castelmorrone e San Nicola La Strada). “Dopo mesi di battaglie e manifestazioni (ultimo il flashmob di Capodanno in piazza Margherita), finalmente riprende un servizio essenziale per la tutela del diritto allo studio e le pari opportunità - esulta Alessandra Cirelli con la UGL Caserta – Nel ringraziare le tre cooperative sociali aggiudicatarie del bando, che hanno voluto condividere con noi l’esigenza ed il valore di garantire la continuità del rapporto operatore-utente, ed hanno assorbito tutto il personale (per un disguido resta ancora solo un operatore non inserito) - prosegue la sindacalista - non possiamo non constatare che ancora una volta le tutele sociali, promesse dal commissario Nicolò, non sono state garantite dall’amministrazione dell’Ambito C1, che tende invece a rigettare gli operatori nel precariato ed è ancora in corso la dolorosa vertenza per il mancato passaggio di cantiere del servizio di assistenza domiciliare disabili”. “Il nostro impegno non termina qui - dichiara il segretario generale UGL Caserta Sergio D’Angelo - Abbiamo ancora molta strada da fare per poter parlare di civiltà delle politiche sociali in Terra di Lavoro, fra servizi ancora fermi (tutoraggio educativo, assistenza scolastica scuole superiori e trasporto disabili), la destabilizzazione del personale  ed il grave problema delle spettanze arretrate, con la promessa di Natale del sindaco Marino rivelatasi completamente fasulla con, addirittura, i pagamenti del saldo 2011 ancora fermi in ragioneria è una totale giungla. Ci appelliamo nuovamente ai sindaci dell’Ambito ed al loro senso di responsabilità – conclude Sergio D’Angelo - affinchè affrontino con la dovuta responsabilità e trasparenza le problematiche relative alla gestione dei servizi ed ai pagamenti delle spettanze agli operatori”.

caserta operatori servizi sociali attesa pagamento
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it